Spedizione GRATIS da 30€

  • phone (+39) 351 6394846
Cane che non mangia

Cane che non mangia - Motivi e Rimedi per il tuo Cane

Cane che non mangia, che succede?

Tutti noi siamo abituati a considerare i nostri amici a quattro zampe come dei mangiatori voraci, ma non sempre è così. Ci sono infatti dei periodi o delle situazioni in cui il nostro cane può manifestare inappetenza. Questo può far subito preoccupare noi proprietari, ma prima di affrettare conclusioni è pessario indagare un può più a fondo questo atteggiamento. Non sempre infatti è sintomo di qualcosa di grave, per cui va ben ponderato e osservato prima di allertarci.

Perché il cane rifiuta il cibo?

Un giorno spazzola tutto ciò che gli capita sotto il muso, e il giorno dopo non ne vuole sapere di finire il cibo nella ciotola. Questo può capitare, ed è normale anche in animali completamente sani. Ma a cosa è dovuto? A volte,, si tratta semplicemente di piccoli “capricci” che non dovrebbero essere assecondati. Se capiranno che cederai ai loro capricci continueranno a farli per ottenere ciò che vogliono.

 Inappetenza dovuta a cause esterne

Ci sono però anche alcune cause esterne che potrebbero indurre il cane all’inappetenza e che sono riconducibili a:

  1. Cambio di alimentazione
  2. Sovralimentazione, meno raro di quanti si pensi.
  3. Noia e sedentarietà, se il tuo cane non si muove abbastanza non brucia energie non avrà fame
  4. Qualità scadente del cibo 
  5. Età, con l’invecchiamento i nostri amici a quattro zampe vanno in contro a un calo dell’appetito
  6. Stress
  7. Farmaci, alcuni farmaci hanno questo tipo di ripercussione temporanea
  8. Alte temperature

Patologie che causano l’inappetenza nel cane

Ma ci sono anche stati patologici che inducono un calo o una completa mancanza dell’appetito. Dai più ai meno gravi. In ogni caso è sempre meglio discuterne con un veterinario. Alcuni dei problemi di salute che possono portare il vostro cane a rifiutare il cibo sono i seguenti:

  • Problemi dentali o alla bocca
  • Mal di gola o problemi di deglutizione;
  • Mal di stomaco o mal di pancia;
  • Malattie autoimmuni
  • Cirrosi epatica;
  • Infezioni alle vie urinarie o insufficienza renale
  • Diabete
  • Assunzione di veleno

 Quanto tempo il nostro cane può stare senza mangiare?

La risposta non è univoca. Dipende dalle condizioni fisiche del cane e dalla sua salute. Un cane di piccola taglia non può restare a digiuno tanto quanto un cane di taglia grande. Nelle razze toy anche un solo giorno potrebbe portare a conseguenze molto gravi, soprattutto se si tratta di cuccioli.

In generale però, quando il cane non mangia le crocchette o altri cibi per un solo giorno non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Se il vostro cane non mangia da 2 o 3 giorni potrebbe trattarsi di un semplice virus passeggero. Se però il cane vomita acqua e non mangia, ha la diarrea o entrambe le cose è necessario allertassi ed è bene contattare il veterinario al più presto. Più a lungo dura il periodo di digiuno del vostro amico a quattro zampe tanto più c’è da preoccuparsi, contattate subito un veterinario e indagate a fondo il problema per evitare che si aggravi ancora di più la situazione.