Spedizione GRATIS da 30€

  • phone (+39) 351 6394846
Quali odori odia il tuo cane

Quali odori odia il tuo cane?

Odori che il cane odia

Noi umani mangeremo con gli occhi, ma i cani mangiano con il naso e attraverso il naso conoscono ed esplorano. Esistono perciò alcuni odori che trovano particolarmente sgradevoli o fastidiosi, tra questi i sei che oggi vi abbiamo elencato.

  1. Agrumi
    Arance, mandarini, ma in particolare limone, pompelmo danno molto fastidio ai cani, questo perché loro percepiscono gli odori in maniera molto più forte rispetto a noi e l’odore acre di questa frutta gli da fastidio e può arrivare a causare anche irritazione al naso dei nostri amici a quattro zampe.
  2. Smalto per le unghie e acetone
    I cani detestano l’odore dello smaltoper le unghie, come molte persone. Questi contengono una grande quantità di composti chimici che producono starnuti e prurito al naso. Per questo motivo ti consigliamo di usare prodotti senza acetone o di cercare di usare questo tipo di cosmetici lontano.
  3. Cloro, ammoniaca e altri prodotti per la pulizia
    I prodotti per la pulizia che hanno fragranze fresche, intense e profumate sono detestati dai cani. L’inalazione diretta può irritare le loro vie respiratorie e l’ Inoltre, l’ammoniaca emana un aroma simile a quello dell’urina dei cani, per cui potrebbero associare il prodotto alla presenza di un loro simile dentro casa e mostrarsi agitati e all’erta.
  4. Profumi in generale
    Dato che i profumi sono prodotti fabbricati con composti chimici, il loro odore per i cani è insopportabile. Tuttavia, il vero motivo per cui sono uno degli odori odiati dai cani corrisponde con la ragione per cui a noi piacciono ovvero perché ci danno un odore diverso.
  5. Alcol
    L’alcol antisettico è un odore insopportabile per i cani, per cui applicarlo sulla pelle dell’animale è del tutto sconsigliato. Se il cane ha una ferita, ti consigliamo di pulirla solo con acqua e portarlo dal veterinario per sapere come disinfettarla. A seconda dei gradi dell’alcol, il fastidio per l’animale sarà maggiore o minore.
  6. L’aceto, questo è un altro dei rimedi casalinghi che si possono usare per evitare che il cane faccia i bisogni in casa dato che è un altro degli odori che non sopporta. Tuttavia, soprattutto l’aceto di mele, per i cani ha numerosi vantaggi, per cui non consigliamo di evitarlo completamente.
    L’aceto di mele è molto efficace per evitare che il cane puzzi. Tuttavia, dato che per lui si tratta di un odore sgradevole, dovrai mischiarlo allo shampoo per ridurre l’intensità della fragranza. Assicurati di sciacquare bene le zone in cui usi il prodotto ed evita zone come la testa.

 

In generale, come abbiamo visto, i cani non amano per nulla gli odori dei prodotti chimici. Usare prodotti molto profumati o con aromi molto forti inibisce il loro senso principale, appunto l’olfatto. Questo li rende confusi, nervosi e agitati poiché si sentono di non capire più cosa li circonda, perciò fate sempre molta attenzione e usate i prodotti nella giusta quantità e con la giusta precauzione.

Odori che il cane odia